A     B         D         F                                                          T                     Y     Z     









R

Really bad

Sire, Maestà
Riverenti come sempre siam tutti qua
Sire, Siamo Noi
Il poeta, L'assassino E Sua santità
Tutti, Fedeli Amici Tuoi.
ah... Maestà

Prego, Amici Miei,
Lo Sapete Non So Stare Senza Di Voi
Presto, Sedetevi,
Al Banchetto Attendevamo soltanto voi
Sempre Ogni Giorno Che verrà
Finche Amore E pace regnerà.

Tutti Sorridono
Solo Il popolo Non ride, ma lo si sà
Sempre Piagnucola
Non Gli va mai bene niente chissà perchè,
Chissa perchè perchè ecc. ecc. ...






Veramente cattivi, (really bad), è alla fine una piccolissima offesa per chi vive una vita opprimendo e impoverendo il prossimo.
Sfruttare il popolo, solamente per interessi personali, per poter possedere beni materiali, per ingrossare il proprio conto in banca è una cosa malvagia, quanto inutile, visto che tutti siamo destinati a lasciare queste sponde, e dove andremo, o dove saremo destinati ad andare, non potremo mai portare con noi, denaro, o potere, o altro ...
Per questo l'espressione, "veramente cattivi", si trasforma, e da offesa piccola piccola, diventa alla fine una presa in giro per chi pensa di essere immortale.


Catone: "I ladri di beni privati passano la vita in carcere e in catene, quelli di beni pubblici nelle ricchezze e negli onori."